Gentili genitori.

Nella seduta tenutasi il 27 ottobre 2021, il Governo ha emanato il Decreto di modifica e integrazioni al Decreto sulle modalità di assolvimento alle condizioni GVT finalizzato al controllo del diffondersi della malattia infettiva COVID-19 (Gazzetta ufficiale della RS, nr. 170/2021). Il decreto che entrerà in vigore il 1 novembre 2021 prevede le seguenti modifiche al Protocollo dei test di autodiagnosi per gli alunni delle scuole elementari:

  • L’autodiagnosi dell’infezione da SARS-CoV-2 con test antigenici rapidi si svolge per tutti gli alunni della scuola elementare (cl. I-IX) presso la loro abitazione.
  • I test di autodiagnosi dell’infezione da SARS-CoV-2 si effettuano due volte a settimana, di norma il lunedì e il mercoledì.
  • Ai fini dell’autodiagnosi su base volontaria all’alunno spettano 10 test di autodiagnosi al mese, ritirabili in farmacia dall’alunno stesso o dai suoi genitori (tutori) esibendo la tessera sanitaria o il certificato di frequenza rilasciato dalla scuola. I test sono disponibili presso le farmacie dal 29 ottobre 2021.
  • I test di autodiagnosi si effettuano pure ai fini della partecipazione ad attività sportive, ricreative ed extrascolastiche. 

I test di autodiagnosi dell’infezione da SARS-CoV-2 continuano a essere gratuiti ed effettuati su base volontaria. Ai testi si sottopongono gli alunni che non hanno contratto il COVID-19 o coloro che sono guariti dal COVID-19 da più di sei mesi.

Il testo integrale in lingua slovena del Protocollo dei test di autodiagnosi per gli alunni delle scuole elementari è consultabile al seguente link.