Repki e Kla Kla Klasika

Giovedì, 29 settembre è stata organizzata una giornata culturale per tutte le classi della scuola, dedicata alla poesia slovena espressa in rap, come pure all’illustrazione letteraria; in quest’occasione abbiamo avuto il piacere di avere come ospiti il rapper sloveno Trkaj e lo storico letterario, dott. Igor Saksida, nonché l’illustratrice Nana Homovec.

Gli alunni delle classi I-V hanno assistito allo spettacolo-concerto Repki che consiste in una rappresentazione sul palco dell’omonima antologia della poesia slovena per bambini, curata dal dott. Saksida, ed arricchita dai rap, scritti ed interpretati da Rok Terkaj-Trkaj. Gli alunni delle classi VI-IX hanno invece assistito allo spettacolo Kla Kla Klasika,dedicato ai classici della poesia slovena di tutti i tempi con l’aggiunta di rivisitazione rap di Trkaj. Le due antologie, nonché i due concerti, hanno l’obiettivo di presentare ed avvicinare la poesia ai piccini ed ai giovani, usando espedienti vicini alla loro quotidianità – l’entusiasmo dimostrato dagli alunni durante i concerti dimostrano che l’obiettivo è stato definitivamente raggiunto, gli alunni infatti, cantando e ballando, hanno conosciuto e memorizzato i versi di famose poesie, cogliendone l’assoluta bellezza.

Durante la seconda parte della giornata gli alunni hanno partecipato ad un incontro con la giovane illustratrice Nana Homovec che è l’autrice delle illustrazioni di diversi albi illustrati e raccolte di poesie per bambini e ragazzi. L’artista ha raccontato loro qual è stato il percorso intrapreso per svolgere l’attività, come collabora con gli scrittori e dove trova l’ispirazione; con l’aiuto di video ed immagini ha presentato gli strumenti che oggigiorno offrono supporto all’illustratore.

Presso la sede centrale è stata inoltre allestita una mostra dei disegni e lavoretti, ispirati alle poesie raccolte nelle due suddette antologie.

Notte europea dei ricercatori

Il messaggio chiave del progetto Notte europea dei ricercatori è divulgare la disciplina scientifica e la conoscenza, far capire che sono alla portata di tutti e che tutti possono diventare ricercatori, indipendentemente dall’età. Lo hanno dimostrato anche i nostri alunni delle classi inferiori della sede dislocata di Capodistria e della sede periferica di Crevatini, partecipando alla manifestazione “Notte europea dei ricercatori” contemporaneante con altre 600 città in tutta Europa. Venerdì 30 settembre, hanno visitato l’Università del Litorale, giocato, sperimentato, toccato, scoperto. Un ringraziamento particolare va a tutti i ricercatori che oggi ci hanno ospitato in questa loro giornata.

Alpinismo, tutti in montagna!

INVITO ALLA CAMMINATA SUL LÀCINA

Il Club degli Alpini Costiero di Capodistria, in collaborazione con la scuola, propone la camminata sul Làcina, sabato 8 ottobre 2022. La camminata è adatta agli alunni dalla prima alla nona classe. È una camminata dedicata a tutti coloro che amano la natura e desiderano passare bei momenti in compagnia di amici. Seguite il collegamento per maggiori informazioni.

Settimana europea della mobilità 2022

Quest’anno circa 3 000 città europee hanno partecipato alla Settimana europea della mobilità, che si è svolta tra il 16 e il 22 settembre. Il tema annuale “Migliori connessioni” aveva come obiettivo evidenziare e promuovere le sinergie tra le persone e i luoghi.

Venerdì, 16 settembre, gli alunni delle classi I, II e III della sede periferica di Bertocchi hanno partecipato ai laboratori organizzati dal Comune città di Capodistria nell’ambito della Settimana europea della mobilità, volti a sensibilizzare i ragazzi sul tema della salute, sul rispetto dell’ambiente e a creare connessioni tra le persone che vivono e lavorano nel nostro territorio.

I nostri eroi

Poliziotti, vigili del fuoco, soccorritori, … sono i nostri eroi. Ci aiutano in caso di incidenti, incendi, incidenti stradali, alluvioni, ferite e lesioni, terremoti …

Giovedì 22 settembre hanno presentato il loro lavoro. Gli alunni della sede dislocata di Capodistria e di Semedella, delle classi dalla I alla V, hanno provato a rianimare le persone, a spegnere il fuoco, a salvare un orsacchiotto intrappolato in una casa in fiamme, a salire sulla macchina della polizia e accendere le sirene. Nella caserma dei pompieri hanno usato la pertica per scendere dalla piattaforma e scivolare giù velocemente come dei veri vigili del fuoco! Hanno scoperto inoltre che, i cani di polizia, sono importanti per rintracciare criminali, fiutare materiali illegali, sono specializzati nella ricerca di sostanze e svolgono altri lavori che gli uomini non sono in grado di fare.

Un ringraziamento particolare va alla Croce Rossa di Capodistria che ha organizzato questa meravigliosa giornata e a tutti coloro che hanno partecipato e presentato con entusiasmo il loro mestiere.

Giornata scientifica alle saline di Strugnano

Si è svolta il 20 settembre la giornata scientifica dedicata all’ambiente naturalistico delle saline di Strugnano. Le guide del Parco hanno spiegato ai ragazzi delle classi VII e VIII la storie delle saline, la flora e la fauna locali, i processi di produzione del sale. La visita è poi continuata lungo i sentieri della falesia, con approfondimenti sulla geologia dei luoghi.