L’elenco dei libri di testo e dei quaderni attivi per il prossimo anno scolastico è pubblicato sul sito della scuola. Come previsto dal Regolamento sulla gestione del fondo librario, anche quest’anno i libri di testo saranno dati in prestito gratuitamente, mentre i quaderni attivi saranno finanziati dai genitori.

La scuola considererà tutti gli alunni fruitori del fondo librario. Se qualcuno desidera acquistare autonomamente i libri di testo disponibili nelle librerie (inglese, sloveno, altre lingue straniere) è pregato di comunicare tale decisione entro e non oltre venerdì, 15 giugno, inviando un’e-mail all’indirizzo pamela.vincoletto@guest.arnes.si. I libri tradotti dallo sloveno esclusivamente per le scuole italiane non sono disponibili sul mercato e pertanto possono essere acquistati solo dalla scuola; quest’ultima provvederà a darli in prestito agli alunni. La scuola si occuperà anche della distribuzione dei testi provenienti dall’Italia e finanziati dal Governo italiano nell’ambito della collaborazione UI-UPT.

Al termine dell’anno scolastico i libri di testo DEVONO ESSERE RESTITUITI. Nel caso ciò non avvenga o i testi consegnati risultino rovinati, si dovrà provvedere al loro risarcimento.

I quaderni attivi pubblicati appositamente per le nostre scuole per il tramite dell’Istituto dell’educazione della RS, verranno forniti dalla scuola ed addebitati in bolletta (importi per classe). I rimanenti quaderni attivi vengono acquistati autonomamente dai genitori nelle librerie (inglese, sloveno, altre lingue straniere).

Ad ogni alunno saranno consegnate le offerte di acquisto di due librerie, contenenti i quaderni attivi scelti dalla nostra scuola. I genitori sono liberi di acquistare i quaderni attivi presso una delle due librerie o scegliere qualsiasi altro offerente.